LA CONFESSIONE

TRACCE PER LA PREPARAZIONE AL SACRAMENTO

E’ già dallo scorso anno che, vista la difficoltà di molte parrocchie nella preparazione dei bambini e ragazzi ai sacramenti, abbiamo pensato a questo nuovo strumento, per cercare di sostenere gli educatori nella preparazione al sacramento della confessione.

Ci siamo infatti chiesti:

  • Ha senso pensare a un modulo unico da utilizzare in quaresima o il mese prima del sacramento? Non va forse un po’ contro quello che è alla base dell’Iniziazione Cristiana in ACR, ossia il valorizzare l’esperienza e riscoprire la quotidianità del sacramento?
  • Come cercare di dare maggiore unità al percorso annuale, non vivendo più ogni fase come un compartimento stagno?
  • Come darsi uno stile di programmazione, che tenga conto dei catechismi e dei sussidi disponibili?
  • Quali sono le fasi importanti da percorrere nella preparazione del sacramento?
  1. Scoperta dei doni ricevuti, tra cui il battesimo e la vita;
  2. Esperienza di sogni e progetti infranti, che ci portano ad arrabbiarci e a peccare;
  3. Sacramento ed esperienza di Dio che ci perdona e ci chiama a un banchetto a cui fare festa.

Questo strumento nasce per provare a dare risposta a queste domande. Riteniamo inoltre utile rileggere il resoconto del laboratorio sull’iniziazione cristiana fatto alla due giorni dello scorso settembre: http://www.accarpi.it/come-preparare-ai-sacramenti/. Non ha assolutamente l’obiettivo di essere uno strumento esaustivo, quanto piuttosto quello di sostenere il percorso annuale delle parrocchie e fornire uno spunto sullo stile di programmazione.

CONCRETAMENTE: abbiamo preso in mano i tre incontri conclusivi di ogni fase dell’anno (Incontro con i documenti della fede) e nello specifico la pista A (quella pensata per i bambini che devono ancora ricevere il sacramento). Per ogni incontro abbiamo preparato idee di fondo, riferimento ai catechismi (ed eventualmente ai sussidi), domande mirate sul sacramento e attività.

Cosa stai cercando?